Cogoleto vs Alghero 27:35 (1-5) – Serie B

COGOLETO VS ALGHERO

Arriva dalla Liguria la prima vittoria in trasferta dei Giallorossi. ALGHERO risale la classifica e si insedia nel gruppetto delle seconde.

Cogoleto – Ci voleva una vittoria, per confermare la validità delle ambizioni Algheresi in questo campionato, e vittoria è stata. Cogoleto vs. Alghero 27:35. Obiettivo raggiunto. Nonostante la levataccia mattutina, un aereo e tre ore di pullman, il XV guidato da Anversa è stato capace di imporsi sulla squadra di casa. Anche se, non senza faticare.

Come una settimana fa

Come una settimana fa, infatti, ALGHERO si fa sorprendere e deve rincorrere per agguantare il risultato. Sono i padroni di casa che vanno per primi in meta con Porcile. Alghero pareggia i conti con Arru, ma è ancora Cogoleto a scappare in avanti con la trasformazione di un calcio piazzato e una meta di Simich.

Alghero cambia marcia

Sul 15-7 per i padroni di casa, Alghero cambia marcia. Due calci piazzati di Anversa, una meta di Giacci e una di Spirito, entrambe trasformate, fissano il risultato del primo tempo sul 15-27 per i giallorossi.

La seconda frazione di gioco

La seconda frazione di gioco, a parte la meta di Delrio in apertura, e un altro piazzato di Anversa, si consuma su un livello di gioco piuttosto basso. Non ci è dato di sapere se questo sia dipeso da una precisa scelta tattica, o, viceversa dalla sperimentazione di nuovi moduli di gioco, fatto sta che gioco vero e proprio non se n’è visto più. Almeno da parte dell’Alghero. Almeno se, per gioco, intendiamo la voglia e la volontà di andare a depositare il pallone oltre la alinea di meta avversaria.

Cogoleto spinge fino alla fine

Cogoleto, viceversa, ha continuato a insistere e a mettere in difficoltà gli ospiti. E la caparbietà messa in campo, gli ha consentito di avvicinare gli Algheresi nel punteggio. Una meta di Eleonori e un’altra di Simich spingono i Liguri fino al 27-35. Risultato sul quale l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Bilancio positivo

Bilancio positivo, dunque, per i nostri colori, come confermato nel comunicato stampa della società. I cinque punti guadagnati consentono ad Alghero di risalire la classifica, agganciandosi al gruppetto delle seconde a 10 punti, dietro il Piacenza capolista a 12. Sarebbe utile, tuttavia, capire per quale motivo il XV Algherese debba cominciare le sue partite con questa pericolosa “afasia”. Un “male oscuro” finora messo in mostra in tutti e tre gli incontri disputati. Inoltre, potrebbe giovare non poco, al prosieguo del cammino in campionato, l’evitare di concedere tanti palloni agli avversari, con lunghi lanci al piede. Soprattutto, dopo averli faticosamente conquistati nelle fasi statiche. Una squadra che punta al salto di categoria, dovrebbe avere ben altro piglio agonistico.

 

17/10/2016

 

Formazione iniziale: Santana, Spirito, Bonetti, Ferrarese, Lupi, Fal, Comin, Giacci, Peana, Anversa, Pesapane, Ceglia, Figari, Arru, Delrio.

Dalla panchina: Madeddu, Mura, Bombagi, Calandini, Paco, Daga, Paddeu

Mete per Alghero: Arru, Giacci, Spirito, Delrio

Dalla Piazzola: Anversa

Foto: Archivio


Informazioni su Antonello Bombagi

Nato a La Maddalena nel 1962, vive ad Alghero dove si è sposato nel 1994 con Irene, diventando padre di Lorenzo e Roberto. Divide la sua vita professionale tra il lavoro nell'azienda di famiglia e la scrittura. Copywriter, blogger, scrittore e giornalista, ama scrivere di ciò che vede, lo incuriosisce e lo appassiona, nel suo girovagare continuo alla ricerca di emozioni da vivere.

Lascia un commento